Logo sezione Amministrazione Amministrazione

Statuto Comune di Mezzano

TITOLO I - PRINCIPI

 

Art. 1 - Territorio, stemma, gonfalone, medaglione, fascia tricolore

1. Mezzano è collocato a 638 m.l.m ed è situato sulla destra orografica del Cismon su un grande conoide alluvionale a metà strada fra il ponte di S. Silvestro, all’imbocco della valle di Primiero, e Fiera di Primiero. Il territorio del Comune di Mezzano ha un’estensione di 4.889 ettari e confina con i comuni di Imer, Canal San Bovo, Siror, Transacqua e Cesiomaggiore, comune della provincia di Belluno.

2. Con deliberazione della Giunta provinciale di Trento n. 7760 del 7 luglio 1989, è stato approvato lo stemma e il gonfalone del Comune di Mezzano, proposti dal Consiglio comunale con provvedimento n. 30 del 18 maggio 1989 ed aventi le seguenti caratteristiche:

Stemma

Blasonatura: “Partito d’azzurro e d’argento. Nel primo la caratteristica lontra del Primiero, d’argento; nel secondo S. Giorgio, nella sua iconografia, appiedato, armato d’oro, ornato da un mantello fiammeggiante di rosso, trafiggente il dragone di verde crestato di rosso”.

Corona: “Murale di Comune”.

Ornamenti: “A destra una fronda d’alloro fogliata al naturale fruttifera di rosso; a sinistra una fronda di quercia fogliata e ghiandifera al naturale legate da un nodo d’argento e d’azzurro”.

Gonfalone

“Drappo partito d’azzurro e di bianco, ornato e frangiato d’argento, terminante al ventame in tre pendoni, caricato dallo stemma comunale munito dei suoi ornamenti, accompagnato in capo dalla dicitura “Comune” e in punta “di Mezzano” disposta su due righe, ricamata in argento, pendente da un bilico.

Il bilico sarà unito all’asta, ricoperta da una guaina in velluto dai colori azzurro e bianco disposti a spirale, da un cordone a nappe, d’argento”.

3. Il distintivo del Sindaco quale Ufficiale del Governo è la fascia tricolore con lo stemma della Repubblica e lo stemma del Comune da portarsi a tracolla della spalla destra. Distintivo del Sindaco quale capo dell’amministrazione comunale è il medaglione previsto dall’art. 7 del decreto del Presidente della Giunta regionale 12.7.1984 n. 12/L.

[...]

  • Twitter feed loading...